Il Foro per le Cause tra soci e tra Condomini

art-23-foro-cause-soci-condomini

CODICE DI PROCEDURA CIVILE – LIBRO I – DISPOSIZIONI GENERALI-  TITOLO I – DEGLI ORGANI GIUDIZIARI – CAPO I – DEL GIUDICE SEZIONE III

Dispositivo dell’art. 23 Codice di procedura civile

Per le cause tra soci è competente il giudice del luogo dove ha sede la società; per le cause tra condomini ovvero tra condomini e condominio, il giudice del luogo dove si trovano i beni comuni o la maggior parte di essi. Tale norma si applica anche dopo lo scioglimento della società o del condominio, purché la domanda sia proposta entro un biennio dalla divisione.

Se sei interessato ad approfondire la normativa in materia condominiale, leggi anche: